Focus

Malasanità Roma – A chi rivolgersi

Sei stato vittima di un caso di malasanità a Roma e non sai come comportarti?

In questo articolo ti spiegheremo, passo dopo passo, in che consiste un caso di malasanità, come e perché sporgere denuncia e chi rivolgerti per avere assistenza.

Per malasanità intendiamo il cattivo funzionamento del processo sanitario che ha portato ad aggravare le condizioni di salute di un paziente.

Non tutti sanno che la legge tutela le vittime da errore medico e che è possibile sporgere una denuncia per malasanità a Roma ottenendo il giusto risarcimento.

Ecco come comportarsi in caso di malasanità a Roma e tutte le risorse utili per sporgere denuncia

Malasanità – Che cos'è

Come abbiamo anticipato, per malasanità si intende una cattiva gestione dell'assistenza sanitaria che può causare disservizi e danni a spese del paziente che ne ha usufruito.

Le cause possono essere molteplici: superficialità nell'esercizio delle visite, incompetenza del personale o distrazione da parte degli operatori.

Per dimostrare la sussistenza di un caso di malasanità a Roma, occorre presentare le prove dell'accaduto, dimostrando il nesso di casualità tra il danno ricevuto e la prestazione erogata.

Gli errori medici più comuni possono riguardare, ad esempio:

Operazione chirurgica nella parte del corpo sbagliata;

Conduzione di un trattamento sanitario errato;

Scambio di terapie fra pazienti;

Errori nella somministrazione di farmaci;

Dimenticanza di attrezzi e materiale chirurgico nel corpo del paziente.

Leggi anche: Colpa medica – Cos'è e come difenderti

Casi di malasanità – Il nostro iter

Se pensi di aver subito un danno per malasanità a Roma, sappi che la legge italiana prevede una serie di tutele atte a favorire il rispetto dei diritti del cittadino leso.

Molto spesso la vittima di malasanità, per mancata informazione o per paura, non denuncia l'accaduto alle autorità competenti in materia. Questo è un errore, perché grazie alla giusta assistenza è possibile ottenere un equo risarcimento per i danni subiti.

La prima cosa che devi fare se vuoi denunciare un caso di malasanità a Roma è recuperare tutto il materiale che riguarda la tua permanenza in ospedale. Questo può essere, ad esempio:

  • Cartelle cliniche;
  • Lastre;
  • Esiti di analisi;

Ricevute e scontrini di prestazioni sanitarie.

Dopodiché il materiale sarà sottoposto a perizia, per accertare l'effettivo nesso causale tra l'erogazione della prestazione medica e il peggioramento delle tue condizioni di salute.

Se la perizia confermerà la sussistenza di malasanità, i nostri avvocati potranno intraprendere una trattativa stragiudiziale con le strutture sanitarie o le eventuali compagnie assicurative coinvolte.

In caso di insuccesso delle trattative, subentrerà la proposizione dell'istanza di mediazione presso gli organismi preposti, obbligatoria per legge. Se fallirà anche la mediazione, gli avvocati inizieranno il giudizio verso medici e strutture sanitarie, che sfocerà in una sentenza per il riconoscimento di un risarcimento danni.

Per avere la nostra assistenza legale per malasanità a Roma non dovrai esporti a nessun rischio economico: pagherai una parcella stabilita a monte solamente in caso di successo e di erogazione del risarcimento.

Malasanità a Roma – Raccontaci la tua storia

Tu o un tuo parente siete stati vittima di un episodio di malasanità a Roma e vuoi sporgere denuncia?

Affidati a noi: ti aspettiamo nella nostra sede, in Piazza Adriana 4, per ascoltare la tua storia e valutare insieme a te una soluzione per garantirti il rispetto dei tuoi diritti.

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni, contattaci o chiama il numero verde 800.700.802

Numero Verde: 800 700 802
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2016 Sportello Legale Sanità SRL - P.IVA 11943161007 - Privacy Policy
Powered by FluidaMente | Smart Web Communication